download ebook il pensiero giuridico dal mondo classico al nuovo mondo pdf epub

Tito Lucrezio Rizzo

Questo saggio si prefigge lo scopo di illustrare le matrici ideali di uno dei due pilastri su cui si fonda l'Unione europea: il diritto, che è di derivazione prevalentemente romanistica, a fianco del Cristianesimo, unitamente al quale ultimo costituisce il carattere identitario della civiltà europea nel suo insieme e della cultura occidentale in senso lato, debitrice - non semprememore - anche verso l'Ebraismo e l'Islam, che nell'Età del Basso Medioevo vi esercitarono una non trascurabile influenza. Senza alcuna pretesa di completezza nell'affrontare un argomento di così ampia portata, che richiederebbe ben altri spazi di trattazione e di approfondimento, si vuole qui esporre nei punti essenziali e con lamaggiore chiarezza possibile, lo svolgimento di un pensiero ricco di apporti nel corso dei secoli, sul problema di una giustizia tendenzialmente universale. Il punto di partenza è idealmente dato dalla speculazione filosofica del mondo greco, che rappresenta l'età aurea - in termini di originalità e di profondità - per il disegno di una giustizia astrattamente sentita; così come ilmondo romano rappresenta il punto di partenza - con il suo rigore logico e sistematico - per la traduzione in concreto della giustizia medesima in precetti normativi destinati a durare nei secoli, grazie al loro contenuto intrinseco di razionalità. TITO LUCREZIO RIZZO (Roma,1952), Consigliere Capo Servizio della Presidenza della Repubblica, laureatosi in Giurisprudenza all'Università di Roma "La Sapienza" nel 1974 (110 e lode), è dal 1978 abilitato all'esercizio della professione di Avvocato. Professore di Storia del pensiero giuridico (Università Marconi - facoltà di Giurisprudenza); è anche Docente di Teoria generale del diritto (Masters di II livello presso le facoltà di Giurisprudenza e di Medicina dell'Università "La Sapienza"). Più volte vincitore del Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio (1988, 1996, 1998, 2001, 2003), è autore di oltre 70 pubblicazioni, tra le quali: La legislazione sociale della nuova Italia (E.S.I., 1988); Il Clero palatino tra Dio e Cesare (Rivista militare,1995); L'evoluzione storico-giuridica della Dotazione del Capo dello Stato (Rivista della Guardia di Finanza, 1996); Il potere di grazia del Capo dello Stato (Rivista della Guardia di Finanza, 1998), L'ente pubblico dalle origini alle privatizzazioni (Archivio giuridico /4, 2003); Di alcune attribuzioni note e meno note del Capo dello Stato (Annali del Centro Pannunzio, 2005/2006); Le ragioni del diritto (Gangemi Editore, 2006). Collabora con riviste scientifiche tra le quali, principalmente:Nuova Antologia, Rivista dellaGuardia di Finanza, Annali del Centro Pannunzio, Quaderni di Teoria del Centro Tocqueville Acton.

download ebook di mondo in mondo pdf epub

Raffaele Mantegazza

Che cosa impara Dante nel suo pellegrinaggio per i tre regni dell'oltretomba? Da chi lo impara? E come lo impara? Nella convinzione che ogni forma culturale possa avere effetti educativi, intenzionali o meno e, considerato che il viaggio è metafora per eccellenza dell'apprendimento, Raffaele Mantegazza interroga la "Divina Commedia" con l'intento di estrarne l'anima pedagogica. Seguendo le tappe del viaggio oltremondano, l'autore non si sofferma sulla finalità esplicitamente didattica del testo, quella delle spiegazioni teologiche e delle asserzioni morali. L'obiettivo, infatti, è puntato al di là degli aspetti didattici, per mettere a fuoco un percorso di formazione che passa tanto attraverso i sensi, quanto attraverso la mente e viene di volta in volta definito dalle diverse metodologie degli "insegnanti" che Dante incontra lungo il suo cammino. Esperimento aperto ma rigoroso di filosofia dell'educazione, "Di mondo in mondo" si muove nell'infinita ricchezza del poema dantesco, proponendosi come modello per futuri tentativi di ricerca di tracce pedagogiche nell'arte e nella cultura.

download ebook a un passo dall'altro mondo pdf epub

Linda Basso

Ad un passo dall’altro mondo. Marianna , è una scrittrice che , dopo aver perso il suo ragazzo ,deve affrontare la sua nuova vita: si catapulta in un’avventura mozzafiato in una società per azioni, intrecciando vita e opere letterarie che la renderanno famosa.La ragazza, è capace di muoversi dall’Italia alla Francia ai confini tra invenzioni e realtà, tutto senza fatica, grazie al suo gruppo operativo speciale, e alla fortuna che le farà incontrare l’amore della sua vita Alessandro ... vita fatta di grandi soddisfazioni ,ma alla fine dovrà lottare contro la morte e che vincerà, grazie a coloro che l’hanno aiutata, e grazie a coloro che le hanno permesso di raccontarsi e, di raccontare la vita degli altri che hanno vissuto con lei come scrittrice.

download ebook il mondo pdf epub

TONY BOND

Amid a childhood steeped in tragedy, murder, and abuse clouded by the family’s alcoholism and inner demons, one boy, crowned with an innate gift imposed on him by the miracle of human creation, at the age of fourteen, separates himself from the family ignominies and to stave off poverty. He is determined to override and erase the memory of his abusers and his grandfather’s debacle and the tragedy that resulted from it--his self-confidence prevails. The combination of forbidding and bliss convey a diverse story: from a group of religious people who sexually abused him, to the center of the glamorous celebrity world, to Mother Nature that, in a spectacular display, demonstrated his future, and how he comes to meet the President of America, Pope John XXIII, the King of Thailand, and numerous Hollywood luminaries.

download ebook gesu' cristo vs maometto e l'islamizzazione del mondo pdf epub

ANTONIO GIANGRANDE

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

download ebook il libro del super papà - per il papà migliore del mondo pdf epub

Michael Heatley

Il volume ideale per imparare a cambiare un pannolino, a costruire un pupazzo di neve oppure un aquilone, insegnare a guidare, oppure affrontare il primo giorno di scuola del proprio figlio. Tante idee e suggerimenti per condividere il tempo libero con giochi e attività, e trascorrere insieme ai propri figli ore indimenticabili.

download ebook la visione laica del mondo pdf epub

Paul Cliteur

Viviamo in un mondo sempre più indifferente alla religione e cresce anche la visibilità delle opinioni degli atei. Nel contempo però il fenomeno del fanatismo religioso si diffonde sempre più nelle nostre società, i conflitti basati sulla religione sono addirittura in aumento e le discussioni sui temi laici si fanno di giorno in giorno più accese. In quale direzione stiamo andando? Possiamo individuare una strada che consenta di vivere insieme senza contrapporci frontalmente? Paul Cliteur, in questo suo importante saggio, analizza la situazione attuale e confuta minuziosamente le pretese dei teologi, dei clericali e dei fondamentalisti. Ma non certo per rivendicare una sorta di “suprematismo” ateo, anzi. La sua proposta è invece una laicità basata sull’uso della ragione, del pensiero libero, della libertà di espressione. Il mondo ha bisogno di atteggiamenti laici, argomenta Cliteur, perché sono il miglior antidoto al fanatismo. Una visione laica del mondo, sia filosofica che politica, è anche la soluzione preferibile non solo per i singoli individui, ma anche per la società contemporanea nel suo complesso, perché è quella che può garantire una convivenza armoniosa tra individui che la pensano in maniera differente. Scritto con uno spirito critico degno della migliore tradizione illuminista, questo libro mostra un ottimismo di fondo sulle prospettive della nostra specie e sulle sue capacità di vivere pacificamente.

download ebook filosofia del mondo pdf epub

Filippo Selvaggi

Spesso ha luogo un confronto tra varie concezioni della filosofia della natura, diverse tra loro per il metodo ed il contenuto, ed e bene che la corrente aristotelicotomista, spesso criticata ma non sostituita, vi sia adeguatamente rappresentata. Il libro e diviso in due parti: la conoscenza del mondo e la natura del mondo. Abbondanti sono i riferimenti e le citazioni in varie lingue di filosofi e scienziati dell'antichita fino ad oggi. Filippo Selvaggi e stato professore di logica e di filosofia della natura e della scienza presso la Pontificia Universita Gregoriana.